Un bacio gay nel nuovo spot di Desigual



Gli spettatori che ieri sera hanno seguito il film di prima serata trasmesso da Italia 1 avranno forse notato il passaggio del nuovo spot televisivo di Desigual, all'interno del quale venivano esplorate varie forme di felicità. Tra queste la voce narrante illustrava come «la felicità è baciare chi ami di più davanti a tutti» mentre le immagini mostravano un appassionato bacio fra due uomini nel bel mezzo di una festa fra amici.
L'attenzione non veniva dunque posata solo sulla normalità di un amore, ma l'accento era posizionato a condannare quanti non lo vuole permettere e vogliono impedire la felicità altrui.
Nonostante il «monito» lanciato dall'associazione Provita nei confronti di chiunque avesse seguito l'esempio della Findus nella realizzazione di uno spot gay-friendly, un altro marchio ha deciso di unirsi ad una battaglia di civiltà per l'abbattimento dei pregiudizi. Ed è così che, a fronte di una politica immobile ed indifferente, è la società civile che si sta mobilitando per chiedere che non sia Alfano a poter decidere chi debba essere incluso o escluso dal principio di uguaglianza sancita dalla Costituzione, con un numero sempre crescente di sindaci che si sta adoperando per il riconoscimento di tutte le unioni e con un numero sempre maggiore di aziende che scelgono di metterci il volto nello sdoganamento ci ciò che dovrebbe essere la normalità.

Clicca qui per guardare lo spot.
2 commenti