Aaron Hernandez, un documentario fa outing all'ex giocatore NFL



Un documentario realizzato da Oxygen ha fatto l'outing dell'ex giocatore della NFL Aaron Hernandez. Ex-tight end per i New England Patriots, venne condannato all'ergastolo per l'omicidio di Odin Lloyd, un giocatore di rugby semi-professionista. Fu assolto da un'ulteriore doppia accusa di omicidio pochi giorni prima di essere trovato impiccato nella sua cella nell'aprile del 2017. Aveva un figlio avuto con la sua fidanzata Shayanna Jenkins-Hernandez.
Secondo quanto riporta TMZ, il documentario includerebbe un'intervista con la fidanzata del college del giocatore, Alyssa Anderson, che afferma di aver scoperto che Hernandez aveva una relazione con un uomo quando erano insieme all'università.
Ernest Wallace, un co-imputato nel caso dell'omicidio Lloyd, ha raccontato ai detective che la vittima aveva definito Hernandez uno «schmoocher», un termine che Hernandez aveva interpretato come un insulto anti-gay.
Ma riguardo all'ipotesi che il giocatore avesse una relazione segreta con un altro uomo, Jose Baez, in qualità di avvocato della famiglia dell'ex calciatore, ha dichiarato che «le voci di lettere a un amante gay, dentro o fuori dal carcere, sono false».
Commenti