L'attore Joey Pollari ha fatto coming out



Joey Pollari, 23anni, è un attore statunitense che è conosciuto dal grande pubblico principalmente per il suo ruolo di Tyler nel film "Skyrunners". È apparso in serie televisive come "American Crime" e "The Inbetweeners", mentre è in uscita il suo nuovo film "Love, Simon".
Dalle colonne di The Advocate, Joey ha fatto coming out. Parlando del personaggio gay interpretato nel film, ha dichiarati che «l'esperienza di Simon è molto simile alla mia». Spiegato che il suo coming aut in famiglie è avvenuto 5 anni fa, in concomitanza con il suo diciottesimo anno d'età, ha aggiunto: «Penso che tutti i miei amici e tutti i miei famigliari lo sapessero, credo che solo due persone siano rimaste scioccate».
A spiegarci quanto sia pericolosa la colonizzazione ideologica di Pillon e di Gandolfini contro l'educazione nelle scuole è come Pollari spieghi che la sua accettazione della propria omosessualità sia arrivata anche grazie a pellicole "Brokeback Mountain" e alla letteratura di James Baldwin. Censurare quei film significherebbe complicare la vita agli adolescenti sgraditi all'integralismo.
«Il problema principale era la vergogna, a causa di quel sistema di potere che riguarda il patriarcato, il concetto di mascolinità. Ciò che sentivo non corrispondeva all’idea che avevo di me stesso. Sembrava incongruente con il futuro che avevo immaginato, all'identità che mi ero creato in pubblico: l’interazione tra me e le donne, con gli uomini, improvvisamente sembrava completamente diversa: non sembrava giusta».
Combattuti i pregiudizi e la ferocia integralista, ammette che alla fine «è molto più semplice di quanto pensassi».
Commenti