Conchita Wurst: «Sono HIV+»



«Oggi è il giorno in cui ho deciso di liberarmi da questa spada di Damocle: sono HIV+. Questo in realtà è irrilevante per il pubblico, ma un mio ex mi sta minacciando di rendere pubbliche queste informazioni ed io non darò il diritto a nessuno di spaventarmi o di influenzare la mia vita». È con queste parole che Conchita Wurst ha deciso di dichiarare pubblicamente la sieropositività su Instagram.
La drag queen ha anche precisato: «Non volevo renderlo pubblico per la mia famiglia, che mi ha supportato incondizionatamente fin dal primo giorno. Avrei risparmiato volentieri a loro l'attenzione dei media sullo stato di HIV del figlio / nipote / fratello [...] Credo che dichiararlo sia meglio che venire spu**ati da terze persone; spero di fare un piccolo passo in avanti contro la stigmatizzazione delle persone che sono state contagiate dall'HIV».
Commenti