Durante un concerto di Harry Styles, due fan trasformano l'arena di Londra in un'enorme bandiera rainbow



È durante un concerto di Harry Styles a Londra che l'O2 arena si è trasformata in un'enorme bandiera arcobaleno a supporto dei diritti della comunità lgbt. A rendere possibile quella magia non è stato lo staff del cantante, ma bensì due sue fan che gestiscono il Rainbow London Project.
Non senza difficoltà nei coinvolgere una simile marea di persone nel loro progetto, Ksenia Kulikova e Luna Riedel hanno lavorato per mesi in modo da convincere i presenti di scaricare un'app per cellulare che potesse modificare il colore dei led e hanno organizzato i vari settori in modo che quei display potessero dare vita ad un'enorme bandiera rainbow mentre Harry cantava "Sweet Creature".
Commenti