Genova. Una petizione contro l'ordinanza leghista che multa i poveri che cercano cibo tra i rifiuti



Per volontà dell'assessore Stefano Garassino (Lega Nord), nella Genova di Marco Bucci chi verrà colto a rovistare nei contenitori per la raccolta dei rifiuti sarà sanzionato con una multa da 200 euro.
Anziché offrire aiuti ai poveri, li si multerà. Anziché fornire sostegno a chi già vive dei gravi disagi economico-sociali, li si umilierà pubblicamente.
Per questo motivo il "Comitato per gli Immigrati e contro ogni forma di discriminazione" ha lanciato un appello rivolto a quella parte di Genova che ha ancora un cuore e che davanti ad una misura del genere, che sanziona le Persone più disagiate, sappia dire che simili ordinanze siano inaccettabili.
Ad oggi la petizione ha già ampiamente superato il traguardo delle 10mila firme.

Clicca qui per firmare la petizione.
2 commenti