Tornino. Ancora un'aggressione omofoba ai danni di un ragazzo gay



Davide Betti Balducci, presidente nazionale dell’associazione Diritti e Libertà per l’Italia, ha denunciato l'ennesima aggressione omofoba registrata negli ultimi giorni.
Betti si trovava a Torino quando è stati vittima di un'aggressione: «Io stavo cucinando con le finestre aperte e all’improvviso mi sono arrivate due uova che si sono spiaccicate contro il muro». «Ho visto una macchina Fiat Punto vecchio modello grigio scuro. A bordo erano in due mentre altri due erano a piedi e hanno continuato a lanciarmi uova addosso gridandomi “fro**o” e altri insulti simili».
Già vittima di precedenti aggressioni verificatesi nel 2013, quando si ritrovò con il pancreas perforato e un’emorragia interna dopo essere stati picchiato da due ignori, Betti ha sporto regolare denuncia ai carabinieri.
1 commento