Intolleranza zero, in decine di migliaia in piazza Duomo contro razzismo, sessismo e omofobia



In decine di migliaia di persone hanno risposto all’appello di Anpi, Aned e Sentinelli di Milano per protestare contro le politiche intolleranti del governo.
Tante famiglie, giovani ed esponenti di associazioni hanno voluto testimoniare che c'è chi vuole un’Italia accogliente e solidale. Un’Italia che non si riconosce nelle parole d’odio che spopolano sui social e che tramutano razzismo, omofobia e sessismo in mazzi di propaganda consumati sulla pelle delle minoranze.

«Gli italiani devono preoccuparsi. Salvini ha come modello politico Orbán , un signore che nel suo Paese ha messo in campo una serie di provvedimenti liberticidi, dai diritti civili all’azione della magistratura. Il timore che questo modello possa essere importato in Italia non è affatto campato in aria. Torniamo in piazza, per ribadire il no all'intolleranza e al clima di odio. Che ormai non è solo contro i migranti, ma contro chiunque assuma posizioni d'autonomia rispetto al potere, dai magistrati ai funzionari del ministero». È questa la denuncia lanciata in piazza dall'ex-presidente della Camera Laura Boldrini.
Commenti