Gay center esprime solidarietà a Luxuria per gli attacchie gli insulti leghisti



«In merito alla puntata "Alla Lavagna" trasmessa su Rai 3 Sabato scorso, diamo la nostra solidarietà a Vladimir Luxuria per le offese ricevute. Parlare di bullismo e lotta alle discriminazione nelle scuole è previsto anche dalle nostre leggi, non si capisce perché se si parla di vittime lesbiche, gay o trans vengano montate sempre delle polemiche inutili. Dire che se una persona trans racconta la sua storia discriminazione invita gli studenti a diventare trans, è come dire che se una persona racconta le discriminazioni subite per la differente nazionalità, gli studenti dopo vogliono cambiare nazionalità». È quanto dichiara Fabrizio Marrazzo, portavoce del Gay Center, in merito alle polemiche create dalla Lega e dai quotidiani filo-leghisti contro la testimonianza portata da Vladimir Luxuria in tema di contrasto al bullismo omotransofobico.
Commenti