Cagliaritano. 17enne aggredito e picchiato perché gay



Da San Sperate, un paesino ad una ventina di chilometri da Cagliari, ci giunge l'ennesima cronaca di un'aggressione omofoba. Un ragazzo 17enne è stato insultato, aggrediti e picchiati da altri quattro ragazzini che l'avevano aggredito in virtù del suo orientamento sessuale. Hanno anche ripreso l'aggressione con uno smartphone, pubblicando il video sui social network.
Quando il video dell'aggressione è iniziato a circolare sul web, la vittima si è presentata accompagnato dal padre dai carabinieri, senza però sporgere denuncia dato che il ragazzo non ha voluto spiegare con precisione le motivazioni dell'aggressione. Le indagini sono però partire d'ufficio dato che il reato coinvolgeva un minorenne. Gli autori del pestaggio rischiano ora una denuncia per lesioni personali e diffamazione.
4 commenti