Nausica Della Valle andrà in tour per l'Italia a sostenere che l'omosessualità sia «un abominio» agli occhi di Dio



Nausica Della Valle ha annunciato un tour che la porterà davanti ai più feroci gruppi di omofobi a raccontare che farebbero bene a perseguitare i gay dato che lei si dice convinta che Dio le abbia parlato e le abbia detto che le lesbiche sono «un abominio».
Ed è così che l'ex inviata di Quinta Colonna seguirà l'esempio di Luca di Tolve e dell'evangelico Alessadro Rizzo, sottraendosi ad un confronto con le persone che lei condanna in nome di Dio in favore di una promozione dell'odio omofobico davanbti ad un pubblico che sarebbe disposto a credere persino a Topo Gigio se solo si offrisse di legittimare il loro pregiudizio. Nel suo caso, la donna ha scelto il gruppo "Cristiani uniti per servire Biella".
2 commenti