Rompi il Silenzio, lo spot di Regione Puglia contro il bullismo omofobico



In Italia circa un ragazzo su tre subisce bullismo, ma solo il 32% delle vittime denuncia. Il restante 68%rimane in silenzio... o decide di togliersi la vita.
È per difender dei bambini da una mattanza creata ad arte anche da quei "comitati" che amano abusare del loro nome per politiche che risultano oggettivamente contrari alla loro vita, al loro futuro e alla loro felicità che Regione Puglia ha realizzato uno spot progresso intitolato "Rompi il silenzio". Firmato da Pierluigi Glionna e prodotto da Sinapsi Produzioni Partecipate, la clip invita i ragazzi a ribellarsi all'odio.

Clicca qui per guardare il video.
1 commento