È morto Luke Perry, star di Beverly Hills 90210

Luke Perry

Si è spento a Los Angeles l'attore Luke Perry. Giovedì scorso era stato colpito da un ictus e si trovava in coma farmacologico presso l'ospedale St. Joseph’s di Burbank. Aveva 52 anni.
Famoso al grande pubblico per aver ricoperto il ruolo di Dylan nella serie cult "Beverly Hills 90210", era attualmente impegnato nelle riprese della serie "Riverdale".
Rimasto orfano di padre quanto aveva 14 anni, iniziò a recitare in alcune soap opera come "Destini" e "Quando si ama". Il successo arrivò nei primi anni novanta, quando entrò nel cast della serie "Beverly Hills 90210" e vi rimase dal 1990 al 1995 e dal 1998 al 2000. È successivamente apparso in pellicole come "Buffy - L'Ammazza Vampiri", "Il quinto elemento" e "Vacanze di Natale '95". Recitò anche nelle serie tv "Oz", "Will and Grace" e "Jeremiah".da Gaypost.it.
2 commenti