Gli adinolfiniani pubblicano fotografie false per diffamare Greta Thunberg



Dice che Mario Adinolfi dovrebbe imporre le sue teorie sulla sottomissione delle donne e vorrebbe far nascere i bambini solo per poterli discriminate una volta venuti al mondo. Proprietario di un account che pubblica immagini di feti morti o di bambini menomati al solo giorno al fine di poterli usare per i suoi scopi ideologici, su Twitter scrive:


L'adinolfiniano Giuseppe Focone si è anche adoperato nel diffondere notizie false con cui diffamate gli studenti, sostenendo che alcuni scatti che circolano in rete dal 2014 sarebbero stati realizzati durante la manifestazione ecologista di ieri:


Decine di utenti gli hanno segnalato che quelle fotografie fossero un falso, ma l'adinolfiniano non ha né smentito né rimosso la sua bufala.
E non meno falso ed ideologico è il suo sostenere che i figli di Elton John sarebbero nati dallo sfruttamento di donne indiane anche se India e Russia permettono solo agli eterosessuali il ricorso alla GpA. Ma dato che lo scopo era promuovere l'omofobia, ecco che si mente e si mistifica:


Nell'agosto scorso, Focone ignorò gli appelli della polizia spagnola e pubblicò le fotografie delle vittime di un attentato terroristico al fine di promuovere odio religioso. Oggi, dopo l'attentato terroristico in due moschee della Nuova Zelanda, non ha ritenuto di dover condannare l'accaduto dato che le 49 vittime non erano strumentalizzabili per promuovere odio contro l'Islam.
1 commento