Il Giornale rilancia la petizione contro il supereroe gay: «Promuove l'omosessualismo tra i bambini»



Come triste prassi, è ancora una volta Il Giornale a dare spazio alla solita petizione integralista volta a sostenere che i gay sarebbero un pericolo sociale capace di "omosessualizzare" i bambini. Secondo il quotidiano di estrema destra, sarebbe «basandosi su "dati scientifici" gli estensori e i sottoscrittori della petizione ritengono "estremamente immorale" che i produttori della Marvel "vogliano promuovere, tra bambini e adolescenti, lo stile di vita gay come 'super'"».
Il tema è l'annuncio di un un supereroe gay all'interno del film "The Eternals" prodotto dalla Marvel. Un tema che porta Il Giornale a scrivere:

Lo scorso sette marzo, infatti, il capo della produzione Marvel Victoria Alonso aveva detto alla rivista Variety che "il mondo è pronto per un supereroe Lgbt" [...]] la petizione si oppone alla proposta della Marvel di imporre un tema omosessuale politicamente corretto nel film The Eternals dicendo che i bambini e i loro genitori non si aspettano di essere indottrinati con la propaganda Lgbt dai film Marvel.
Per questo il produttore multimiliardario di film come The Avengers e Spider-Man è stato invitato a "lasciare che i bambini rimangano bambini" e all’astenersi "dal sessualizzare bambini e adolescenti". Nel giro di poche ore la petizione è stata sottoscritta da migliaia di persone che concordano anche con i dati forniti dalla petizione relativi al "mondo reale" e alla "dura" realtà della "pratica dell'omosessualità".

Senza mai smentire le stupidaggini promosse dalla petizione e scritto di proprio pugno che la Marvel vorrebbe «imporci» personaggi gay in una dialettica ispirata alla peggior propaganda integralista, l'articolo aggiunge:

Citando uno studio della US Institute for Medicine, la petizione ricorda che "rispetto alla popolazione generale", si riscontra una percentuale maggiore di "problemi di salute nella popolazione Lgbt" in particolare per quanto riguarda "i casi di Hiv/Aids (tra gli uomini), la salute mentale, l'uso di sostanze e l'abuso di alcol e tabacco, obesità e tumore al seno (tra le lesbiche e i bisessuali) e altre preoccupazioni".
Secondo la petizione "1 uomo su 6 che ha avuto rapporti sessuali con altri uomini contrae l'Hiv nel corso della sua vita, il che, ovviamente, è una terribile diagnosi e un grave problema di salute fisica e mentale”.
Basandosi su questi dati gli estensori e i sottoscrittori della petizione ritengono "estremamente immorale" che i produttori della Marvel "vogliano promuovere questo stile di vita come ‘super’ nei film visti da molti bambini e adolescenti". Inoltre, invitano i genitori al boicottaggio del film. “Quando The Eternals debutterà nel 2020, non lasciare che i tuoi figli vedano comportamenti sessuali a rischio, come l'omosessualità”.

Un delirio, ma nell'Italia odierna pare che queste stupidaggini possano essere rilanciate senza che si spieghi ai lettori dove si trova l'inganno ideologico nel raccontare dati "pseudo-scientifici" solo dopo averli rimaneggiati ad uso propagandistico.
Commenti