"Io stirerò", la nuova hit di Gender Parisi



In attesa che Matteo Salvini elargisca la conduzione del pomeriggio di Rai Uno alla sovranista Cuccarini, è la sua ater-ego ad aver realizzato un inno al congresso mondiale della famiglia, spiegando quanto sia cosa buona e giusta che il senatore Pillon abbia modo di rivendicare come il suo portare i pantaloni debba autorizzarlo a pretendere che le donne siano obbligate a sottomettersi a lui  o che i suoi figli vengano privati da ogni più basilare tutela da parte dello stato in modo che lui possa disporne a proprio piacimento.
È così nata "Io stirerò", la nuova hit di Gender Parisi.

Commenti