Verona. Il gay Center risponde con una campagna di sensibilizzazione



«In merito al convegno sulle famiglie che si sta organizzando a Verona, oltre ad aderire alle varie manifestazioni organizzate per diritti delle donne e delle persone lesbiche, gay e trans, come Lazio Pride abbiamo lanciato una campagna per ricordare che non esiste una sola famiglia, ma ci sono molti tipi di famiglie». Lo dichiara Fabrizio Marrazzo, portavoce Lazio Pride e portavoce Gay Center.
«In particolare, abbiamo promosso la campagna "Alcuni figli sono trans, fattene una ragione" ed "Alcuni genitori sono trans, fattene una ragione" in occasione del 31 marzo, ossia il Transgender Day of Visibility (giornata mondiale della visibilità delle persone Trans). Crediamo che questa campagna possa essere di stimolo per la società per comprendere che ci sono molti tipi di famiglie, ma che tutte sono legate dall'amore, e nessun tipo di famiglia si oppone ad una altro, ma tutte devono avere più diritti e tutele nessuna esclusa».

Immagini: [1] [2]
Commenti