Di Maio come Salvini: «La sola famiglia è quella con papà e mamma. I gay non hanno diritto ad avere figli»



Luigi Di Maio definì «medioevale» il congresso delle famiglie di Verona, ma dagli studi di Che Tempo Che Fa il pentastellato ha palesato che lui non è certo più progressista. Anzi, esattamente come Pillon e Salvini, pare sostenere che non siano famiglie neppure le coppie eterosessuali senza figli anche se nessuna legge prevede un obbligo alla procreazione.
Non senza dimenticarsi ti tirare in ballo Dio quale giustificazione ad ogni discriminazione, ha dichiarato: «Io da cattolico penso che la famiglia sia quella con la mamma e con il papà». E riguardo alla modifica dei moduli per la richiesta delle carte di identità dei minorenni in cui salvini ha preteso l'inserimento di una rigida specifica sul sesso dei genitori, Di Maio ha aggiunto: «L’Italia non ha normativa che consente di adottare bambini da coppie dello stesso sesso. Avere bambini non è sempre un diritto».
13 commenti