Franco Grillini insignito del premio Milk al Lovers Film Festival



È l'attivista Franco Grillini ad essere stato insigniti con il premio Milk durante il Lovers Film Festival di Torino. Si tratta di un riconoscimento che viene riservato a personalità distintesi nella lotta per i diritti lgbt.
Nato a Pianoro, in provincia di Bologna il 14 marzo del 1955, Grillini si è laureato in Pedagogia ed è successivamente divenuto giornalista. È stato presidente nazionale di Arcigay dal 1987 al 1998 e dal 2001 al 2008 è stato parlamentare alla Camera dei deputati italiana.
Il suo attivismo ha avuto inizio nel 1982 con l'inaugurazione della sede del circolo di cultura omosessuale “28 giugno”: il Cassero di Porta Saragozza. Nel 1985 ha fondato, insieme ad altri, Arcigay Nazionale (di cui è l'ideatore) e ne è divenuto dapprima segretario e poi president.
Nel 1987 ha fondato con altri la LILA, "Lega italiana per la lotta contro l'AIDS". Nel maggio 1997 è ideatore e fondatore della LIFF, Lega Italiana delle Famiglie di Fatto. Nella sua qualità di giornalista, nel 1989 fonda la rivista CON/TATTO. Il 29 maggio 1998 su Internet apre il quotidiano telematico N.O.I., "Notizie Omosessuali Italiane" che, come primo impegno, dà il resoconto del nono Congresso Arcigay in diretta. Nel 2004 NOI si trasforma in Gaynews.it, una sorta di agenzia di stampa a tematica LGBT.
Al congresso nazionale di Arcigay (Roma, 5-6-7 giugno 1998) è stato designato alla Presidenza onoraria dell'associazione, riconfermata nel 2002 al congresso di Riccione e nel 2007 a quello di Milano, carica che ricopre insieme a Sergio Lo Giudice.
Commenti