Il figlio di Gandolfini sostiene che i divorziati siano dei disturbati mentali



I figli di Massimo Gandolfini sono stati sguinzagliati contro la figlia che osa contestare il padre, con uno di loro che è corso davanti ai microfoni a sostenere che lui vuole vedere solo famiglie eterosessuali in quanto il loro unisco sopo sarebbe la procreazione. Peccato che, stando quanto afferma suo padre nel suo libro, lui e i suoi fratelli sono stati adottati proprio perché la loro mamma e il loro papà non vivono un'unione feconda che possa dare vita a dei bambini.
Ma ancor più grave è come, parlando della sorella, il figlio di Massimo Gandolfini sostenga che i divorziati siano dei «disturbati mentali».

Commenti