Bolzano. Casa Pound voleva vietare l'uso della bicicletta agli immigrati perché chi li investiva si sarebbe dovuto ripagare i danni all'auto



Mentre Matteo Salvini spergiura che in Italia none esisterebbe alcuna emergenza razzismo, è il partito del suo editore ad aver proposto una legge che prevede il divieto all'uso della bicicletta su base razziale perché dicono che potrebbero non avere i soldi per ripagare le auto di chi li investe.
Pere follia, ma è quanto si legge nella mozione protocollata presentata a dine 2017 da Casa Pound a Bolzano, ossia da quel partito che dice di non essere razzista ma «solo» fascista:

MOZIONE: "SICUREZZA STRADALE" DIVIETO DI CIRCOLAZIONE per gli IMMIGRATI a BORDO di VELOCIPEDI su tutto il TERRITORIO COMUNALE

Premesso che:
- V.to il Decreto Legislativo N. 285 .1M/04/19132 e s.m.i.;
- Tenuto conto de11'art. 50 del summenzionato D.Lgs. e de1 comma 1 così modificato dall'articolo 24, legge 3 febbraio 2003 n 14;
- Esaminato il Piano Urbano della Mobilità 2020, elaborato dall'Ufficio Mobilita del Comune, approvato con Delibera del Consiglio Comunale n. 2 del 27.01.2010 istituito dall'art.22 della Legge Nazionale n. 310 del novembre del 2000:
- Considerato che il P.U.M. 2020 per Bolzano parte da un'attenta analisi della situazione del tessuto urbano, della viabilità e della mobilita in generale ed individua le situazioni di criticità - qualità della vita, sicurezza, inquinamento, congestione, squilibri nel sistema che consentono di sviluppare gli interventi necessari, conseguire gli obiettivi stabiliti., il principale dei quali riguarda l'incremento della sicurezza nella mobilità;
- Visto che la leggo non prevede una copertura apposita se non il fondo di garanzia per le vittime della strada e che pare abbia una franchigia di 500 euro e risarcisca i casi più gravi e che tale problematico si ripercuoto sulla sicurezza stradale in tutta la Città;
- Tenuto conto che nella quasi totalità dei casi gli immigrati circolano a bordo di velocipodi sprovvisti di luci obbligatone;

Per quanto sin qui esposto

IMPEGNA Il Sindaca e la Giunta Comunale a: Istituire su tutto il territorio comunale II DIVIETO DI CIRCOLAZIONE a tutti gli Immigrati a bordo di velocipedi, per salvaguardare tutti i cittadini che dovessero incorrere in incidenti e che Si troverebbero costretti pure a farsi carico delle spese di nparazine del proprio veicolo in caso di sinistro.

Sandro Trigolo
Andrea Bonaria
Maurizio Puglisi
Gruppo consiliare di CasaPound Bolzano
3 commenti