Comizio salviniano a Carpi. La polizia ammanetta un settantenne per uno striscione



Da Carpi giunge notizia di un settantenne che è stato ammanettato e condotto in questura per aver esposto uno striscione critico nei confronti del ministro Salvini.
Intorno alle 20:30, sotto gli occhi increduli dei parenti, glo agenti della questura di Carpi hanno fatto irruzione nell’abitazione privata e hanno arrestato l'uomo. Verrà rilasciato solo dopo tre ore, con una denuncia per grida e manifestazioni sediziose (art. 654 cp).
7 commenti