I repubblicani texani propongono la pena di morte per le donne che abortiscono



Se in Alabama le vittime di stupro verranno obbligate con la forza a partorire i figli dei loro stupratori, in Texas i repubblicani propongono la pena di morte per le donne che abortiscono. La loro tesi è che una donna che non fa ciò che un Jacopo Coghe ordina è una donna che deve essere uccisa.
E per quanto la proposta sia stata stoppata (non bocciata) mentre era in discussione nel parlamento texano, siamo dinnanzi all'ennesima testimonianza del clima di repressione con cui le destre populiste stanno creando un Isis di stampo sedicente "cristiano" in occidente.
2 commenti