Absolut. vodka al fianco del Milano Pride



Absolut. vodka ha rinnovato il suo impegno a sostegno della comunità lgbt, già manifestata ayttraverso campagne di comunicazioni globali ed audaci volte promuovere la libertà di espressione e un futuro più libero e inclusivo.
L'iconico marchio sarà al Milano Pride 2019 e rivendicherà la libertà di espressione con una dichiarazione netta e due grandi installazioni: more open words, ognuno è libero di essere sé stesso, orgoglioso della propria identità.
Il racconto gender fluid di Absolut. parte proprio da quel punto in fine di parola. Non definisce, non chiude il discorso ma lascia aperta una scelta. Mentre il genere delle parole italiane è definito da una vocale finale, Absolut. non ha nessuna desinenza: è nat. liber. Questa l’esortazione per Milano Pride: sei tu a scegliere chi sei, non le regole della società. Punto.
Attraverso i suoi canali social e il coinvolgimento di influencer, il marchio cercherà di promuovere questo messaggio con citazioni, frasi, assiomi non declinati per genere, in modo da lasciare la libertà di interpretazione. Un esempio? Innamorat. della vita, ma ancor più di Robert. Ma anche liber. di amare e non sono un. signor. Una scossa a riflettere sui propri pregiudizi e sulle proprie chiusure mentali, un’esortazione all’apertura attraverso l’ironia per raggiungere più persone possibili. Frasi interrotte per rivendicare la libertà dell’essere umano.
Inoltre dal 27 al 30 giugno la vodka svedese invita i milanesi a riempire le strade della città con esplosioni di colori al motto di #ProudToMix. Due grandi installazioni interattive conquistano, rivendicano e si impongono con spirito ribelle che rende omaggio ai Moti di Stonewall.
Commenti