I film di Cielo per celebrare il Pride



In occasione del 50° anniversario dai Moti di Stonewall, Cielo proporrà una programmazione dedicata al mondo lgbt.
Si comincia lunedì 24 giugno alle 21.20 con "Freakshow" di Trudie Styler, un film che affronta il tema del bullismo omofobico e della consapevolezza della diversità durante l’adolescenza. Seguirà "Stonewall" di Roland Emmerich, il film che ripercorre la notte in cui il mondo lgbt si è opposto alle persecuzioni.
Mercoledì, alle 1.15 sarà la volta di "Love, Scott", il documentario canadese diretto da Laura Marie Wayne che racconta la storia di Scott Jones, un ragazzo gay rimasto paraplegico dopo un attacco omofobo subito nel 2013. Sempre mercoledì, alle 2.15, "Asex – Liberi di non farlo" di Eleonora Soresini racconterà il mondo delle persone asessuali.

Il primo luglio, alle 21.20 andrà in onda "120 battiti al minuto" di Robin Campillo, incentrato su sulla lotta contro l’HIV in Francia, a seguire "Shortbus-Tutto è permesso" di John Cameron Mitchell, una fotografia sulla sessualità in tutte le sue forme e in tutta la sua libertà a New York dopo l'11 settembre.

In seconda serata e durante la notte, il tema si sposterà sulla transessualità e non binarismo visti dagli occhi dei protagonisti di alcuni documentari e film in prima TV come "Venus" di Eisha Marjara (8 luglio all’ 01.30) in prima tv assoluta vincitore della scorsa edizione del MIX Festival di Milano, "XXY" di Lucia Puenzo (8 luglio alle 23.15), o il documentario diretto da Skyler "36 years old virgin", un autoritratto delicato che racconta la perdita della verginità di un ragazzo ftm.
A chiudere, l'8 luglio sarà trasmesso "Free Held – Amore, giustizia, uguaglianza" con Ellen Page e Julianne Moore.
Commenti