Pillon ai 700mila partecipanti del Roma Pride: «Poveri blasfemotti da quattro soldi»



Il senatore leghista Simone Pillon pare non avere problemi con quel suo Salvini che bacia i rosari mente vomita razzismo o che invoca il «cuore immacolato di Maria» per proporre leggii che considerano la vita umana meno importante della proprietà privata al punto da complimentarsi pubblicamente con chi uccide dei ladri disarmati. Il suo problema è chi sostiene che la Madonna possa amare i gay o che critica l'uso politico della religione da parte della Lega. Tra insulti gratuiti ed offese, è dalla sua pagina Facebook che il leghista defeca:


Solo pochi giorni prima, è appellandosi all'uso politico della Vergine da parte del suo Salvini che Pillon stuprò il nome della Madonna per cercare di vomitare odio contro i suoi avversari politici, accusandoli di promuovere diritti che lui vorrebbe fossero negati. Ed ovviamente non si è neppure astenuto dal suo dare falsa testimonianza, tentando di accostare i gay alla maternità surrogata in virtù di come sappia che le statistiche la indicanocome uno dei punti più controversi tra analfabeti funzionali ed estremisti di destra:


Ed ancora:


Ulteriori falsificazioni ideologiche di stampo omofono venivano defecate anche in occasione dell'anniversario dei Moti di Stonewall, confermandoci come Pillon cerchi di sfruttare i bambini come mezzo di promozione dell'intolleranza:


Tra i commenti, i seguaci del senatore Pillon vomitano il loro odio attraverso i soliti schemi dell'integralismo. Si lamentano che i gay non insultino l'islam come la lega, anche se non pare che in Italia ci sia un qualche politico che va ai suoi comizi ad agitare il Corano per chiedere la sistematica discriminazione dei gay. Elevando Salvini ad espressione di Dio, chiedono che i gay siano uccisi, perseguitati o ridotti al silenzio, sostenendo che l'omosessualità sarebbe "di sinistra" dato che i destroidi alla Pillon devono essere omofobi e devono stuprare il cuore immacolato di Maria come giustificazione al loro odio. Ed ovviamente giurano che i gay debbano essere ritenuti atei dato che il loro Pillon li sprona ad odiarli in nome della Madonna:







1 commento