Salvini offre pubblicità social al negozio che vende aquile e tirapugni



È un negozio che vende spillette a forma di tirapugni o simili alle aquile naziste. In home page propone immagini raffiguranti picchiatori e saluti romani, così come promette uno sconto del 10% a chi si dichiara lettore del sito di propaganda del circolo forzanovista "Christus Rex" di Verona. Sia mai vogliano optare tra lo sponsor che vende paramenti sacri e quello che vende magliette raffiguranti dei mitra che loro sostengono andrebbero usati per «difendere l'Europa». E se qualche genitore di estrema destra volesse indottrinare i propri figli, esiste anche una sezione dedicata all'abbigliamento di estrema destra per bimbi...

ma pare grave e surreale che quell'oggettistica venga promossa su Facebook attraverso un ministro dell'interno leghista che viene usato per la vendita di quell'oggettistica:


Evidentemente a Salvini non basta farsi pagare con denaro pubblico mentre preferisce farsi campagna elettorale piuttosto che lavorare, ora pare usi pure il suo profilo social per promuovere prodotti commerciali come se fosse una Chiara Ferragni.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10]
Commenti