Silvana De Mari annuncia un fondo con cui finanziare chi diffama o compie reati contro i gay



Silvana De Mari ha annunciato che i suoi proseliti pagheranno la multa ricevuta per aver diffamato il mondo gay e che contribuiranno a finanziare chiunque intenda diffamare e fornire falsa testimonia contro di loro. Nonostante paia come un atto che puzza di istigazione a delinquere, p dalle pagine dle suo blog che la fondamentalista scrive:

Grazie a tutti per il denaro che sto ricevendo. Grazie con tutto il cuore. Grazie per le parole che accompagnano questi preziosissimi soldi, che avete levato dalle vostre case in un momento storico di ristrettezze finanziarie. Grazie con tutto il cuore Grazie perché siamo un esercito.
Se potete mettete l’indirizzo postale o mail nella donazione, che possa ringraziarvi.
Alcune mail ad alcuni indirizzi mi tornano indietro, altri non li trovo ma se non sono riuscita a ringraziarvi tutti, ogni sera prego per ognuno di voi.
Ho dato lo stesso consiglio, organizzate una colletta a tutte le persone che stanno subendo gli stessi procedimenti. Siamo la voce di uno sterminato numero di persone.
Stimo fondando ALI Alleanza per la Libertà in Italia, associazione di persone libere. Tra qualche giorno scriverò il progetto.

Ed ovviamente la fantomatica «libertà» a cui la signora pare voler far riferimento è la sua «libertà» a diffamare e a denigrare mediante teorie antiscientifiche vomitate contro il prossimo.
Commenti