Dall'Inghilterra arriva la cronaca di un'ennesima aggressione omofoba



Un diciassettenne di Rotherham è stato stato picchiato, preso a calci e colpito con una sparga di ferro da alcuni teppisti che hanno lanciato insulti omofobi ad un suo amico.
Il branco, formato da dieci aggressori, si è avventato sul giovane fino procurargli ferite al volto e numerosi contusioni su tutto il corpo. I danni riportati hanno richiesto il ricovero in ospedale mentre la polizia ha dichiarato di star indagando su un probabile movente d'odio.
Il crimine di odio omofobico e transfobico sono più che raddoppiato in Inghilterra e Galles negli ultimi quattro anni, anche a seguito delle campagne omofobe organizzate da enti religiosi contro i matrimoni fra persone delle stesso sesso. Nell'ultimo mese due donne che sono state aggredite su un autobus notturno di Londra dopo essersi rifiutate di baciarsi davanti ad un gruppo di uomini, così come due uomini che sono stati ricoverati in ospedale dopo essere stati accoltellati a Liverpool.
Commenti