Dareste un bambino in adozione a questa leghista?



Dicono che i Pride sarebbero «una carnevalata», che i gay girino per strada «col culo al vento» o che bisognerebbe negare loro le adozioni sulla base di una qualche fotografia scattata chissà dove e chissà quando. Eppure i leghisti paiono eccitarsi mentre la loro Cristiana Ferrise, ideatrice del marchio d'abbigliamento Krisegocentrik, posa con le tette in vista e con una dichiarazione di sottomissione al suo Matteo Salvini:




Dovessimo fare come loro, potremmo chiederci: voi dareste un bambino in adozione a questa donna?
1 commento