Giorgia meloni continua a diffondere fake-news contro la Mediterranea



Se Matteo Salvini e Giorgia Meloni fanno a gara di inumanità cercando di accaparrarsi i voti dell'Italia razzista, surreale è come la loro dialettica miri a costruire verità alternative che possano essere strumentalizzata per la loro dialettica d'odio. Ad esempio, è sbraitando come una indemoniata che la signora Meloni se n'è andata in TV a dire:


Se la signora potrebbe spiegarci quale soluzione suggerisca se giura che gli stati debbano potersene fregare di chi è perseguitato, più aberrante è come la signora giuri il falso nonostante avrebbe potuto facilmente appurare che le sue parole non corrispondono al vero. La stessa Mediterranea ha spiegato il perché si stiano dirigendo verso Lampedusa:


Il falso vittimismo dell'esponente di estrema destra e la sua negazione su come Malta abbia accolto molti più migranti dell'Italia nonostante sia molto più piccola ci portano a constatare l'ovvio: la signora Meloni continua a dirsi "cristiana" mentre cerca di trarre profitto personale dalla promozione di odio e dal commercio della morte dato che lei non vuole si possano salvare vite umane.
1 commento