La seguace Meluzzi ci svela il complotto del cibo che renderebbe i bambini gay



Alessandro Meluzzi, primate della Chiesa Ortodossa in Italia, fondatore del "Partito anti islamizzazione"  e presenzialista nelle trasmissioni propagandistiche Retequattro, è un violento che ama fare terrorismo spiccio. Sostiene che senza razzismo gli italiani diventeranno di colore. Giura che senza omofobia gli italiani diventeranno omosessuali.... insomma, è uno di quelli che viene pagato per legittimare l'inumanità e per aizzare gli ignoranti all'odio.
Ma surreale  è quando una sua discepola è riuscita a scrivere in calce ad uno dei suoi soliti post di promozione omofoba:


Attraverso la regressione culturale promossa dai populisti, ormai pare che chiunque si reputi legittimato a crearsi le proprie teorie. C'è chi si sveglia la mattina e decide che non vuole che i suoi figli siano protetti da malattie mortali con i vaccini o c'è chi partecipa ai congressi del farmacista che giura si possa dimagrire mangiando grassi. Ma sino ad oggi nessuno era arrivato a teorizzare esistano cibi che possano portare le persone a modificare i propri gusti sessuali.
E la cosa forse più grave è che questa gente ha pure il diritto di voto.

__________
Nella foto: Alessandro Meluzzi.
2 commenti