Palermo, il carabiniere e la drag queen



Da Palermo arriva quello che potrebbe essere uno degli scatti più belli dell'Onda Pride 2019. L'immagine, subito divenuta virale, mostra un carabiniere che cammina accanto ad una drag queen durante il Pride cittadino. Null'altro. Ed è forse nella sua semplicità che lo scatto trae tutta la sua potenza, ancor più dopo mesi di propaganda elettorale che ci hanno abituato a vedere agenti schierati contro chi salva vite umane o incaricati di punire chi esponeva striscioni sgraditi al ministro leghista.
«È stato un secondo ed è nato tutto per caso -dice a Repubblica Gregorio Cascavilla, in arte Lady Greg- ci siamo ritrovati a parlare di Palermo. Lui non è siciliano e mi raccontava di quanto fosse fiero e stupito di quale città lo avesse accolto. Mi diceva siete veramente la città dell’accoglienza. Poi la sorpresa. È venuto a salutarmi in borghese al palco dei Cantieri culturali. Non me lo sarei mai aspettato».

Clicca qui per guardare lo scatto.
1 commento