Savarese continua a collegare il Pd a Bibbiano e sfodera un nuovo bambino da poter torturare per interesse



Nonostante il procuratore abbia escluso che il sindaco di Bibbiano sia coinvolto nei presunti abusi su alcuni minori, il fondamentalista Filippo Savarese, in qualità di presidente italiano dell'organizzazione integralista CitizienGo, continua a spergiurare il contrario mentre incita i suoi proseliti a sciacallare la vicenda attraverso le fake news confezionata da leghisti e neofascisti.
E forse non sarebbe potuto essere diversamente dato che Savarese esultò tutto eccitato quando scoprì che avrebbe potuto stuprare quelle vittime per i suoi scopi.

Atteggiandosi come un bulletto che vuole insegnare ai propri figli che l'odio porta profitti, scrive:






Tra le decine di messaggi in cui Savarese ostenta il suo disinteresse per i bambini dato che pare interessargli solo come poterli sfruttare per i propri scopi, il fondamentalista non si esime dall'elogiare la Lega per l'intenzione di voler prolungare l'atroce agonia di un minorenne che vorrebbero sottrarre alle tutele della legge inglese.
Ne emerge in quadro per cui a Savarese non frega nulla dei bambini che Salvini sbatte in mezzo alle strade o di quelli che vorrebbe deportare nei lager libici, a lui interessano solo quelli senza futuro che esige siano torturati per il suo sadico interesse:


Chiude la sua retorica un messaggio pieno d'odio in cui il fondamentalista denigra il matrimonio di Tiziano Ferro attraverso la sua solita strumentalizzazione della GpA. D'altra parte si sta parlando di un fondamentalista che fattura sulla strumentalizzazioni e che ripete parole a casaccio: Bibbiano, Bibbiano, utero in affitto, Bibbiano, gendeeer, Pd merda, sia lode a Salvimi, Bibbiano...


Il tentativo di tirare in ballo la madre di Ferro denota la totale assenza di etica da parte un soggetto che ricorre ad offese da bambino delle elementari. Ma purtroppo sembra che in Italia non ci sia alcuna volontà di contrastare gli haters di professione.
Commenti