Si è spento Rutger Hauer, indimenticabile protagonista di Blade Runner e Ladyhawke



Si è spento, all'età di 75 anni, l'attore Rutger Hauer. Al suo attivo aveva più di 170 film, anche se la sua popolarità è principalmente legata a pellicole come "Blade Runner" e "Ladyhawke".
La notizia del decesso è stata data, ad esequie avvenute, dal suo agente. Hauer è morto il 19 luglio nella sua casa olandese dopo una breve malattia.

Nato nel 1944 a Breukelen (Olanda), a 15 anni si imbarca su un piroscafo mercantile per un anno per seguire le orme di suo nonno. Al suo ritorno si iscrive a una scuola di arte drammatica, ma viene espulso e si arruola nella Marina Olandese. Lascerà la divisa dopo aver tentato di convincere i suoi superiori di avere problemi di salute mentale.
Nel 1969 debutta come attore nella serie televisiva "Floris". Nel 1982 è grazie a "Blade Runner" che diviene famoso tra il grande pubblico.
Nel 1995 le Poste olandesi stampano un francobollo per celebrare il centenario della nascita dell'arte cinematografica in cui Hauer era ritratto in uno dei suoi film più famosi, "Fiore di carne" di Paul Verhoeven (1973)
Commenti