All'etero pride di Modesto si presentano il dodici



Il fantomatico "etero pride" organizzato a Modesto, negli Stati Uniti, è stato un flop. Alla manifestazione si è presentata solo una dozzina scarsa di omofobi. Di contro, oltre 200 persone hanno partecipato alla contromanifestazione organizzata nel medesimo giorno.
L’organizzatore della parata, Don Grundmann, aveva specificato che il suo gruppo era di stampo razzista, che l’uomo etero, bianco, cristiano e culturalmente occidentale sarebbe superiore agli altri e che l’intento della loro manifestazione sarebbe quella di denunciare l’attacco verso la mascolinità, la femminilità, la fecondità e la famiglia tradizionale.
4 commenti