Daniela Santanchè sostiene che Salvini faccia bene a starsene al Papete mentre l'Italia cade in rovina

Daniela Santanchè

È surreale come le destre siano disposte a rendersi ridicole pur di difendere qualunque cafonata venga fatta dal ministro leghista Matteo Salvini. In sua difesa, dicono che sia bello vedere cubiste che scuotono le tette al ritmo dell'inno di Mameli, che si bello vedere un papà che ordina a dei poliziotti di far giocare il figlioletto con le loro attrezzature e giurano sia fantastico vedere un ministro che si presenza a torno nudo ad una conferenza stampa o che non indossa manco una giacca mentre visita la camera ardente di un carabiniere ucciso durante il servizio.

A tutto questo si è ora aggiunto pure un surreale messaggio a firma della Santacnhé:


Non sarà forse che l'Italia sta andando in malora proprio perché i ministro preferiscono stare al Papete piuttosto che lavorare? E non sarà che è un po' surreale si voglia usare la carta dell'Italia in rovina in "difesa" del governo in carica quasi si ritenesse che non lo si dovrebbe incolpare della devastazione in atto?
1 commento