Decreto sicurezza bis, per Salvini quell'obbrobrio sarebbe «un regalo alla Madonna»



L'Italia salviniana ha criminalizzato la povertà e ha introdotto pene punitive per chiunque osi salvare vite umane. Per riuscire ad infliggere questo orrore al Paese, Salvini ha persino lasciato le spiagge del Papate e si è diretto in Aula a raccontare che l'odio che l'odio sarebbe un suo personale regalo alla Madonna Ai cronisti ha dichiarato: «Il 5 agosto è una giornata troppo bella per rovinarla con altri pensieri. È una bella giornata a prescindere dai numeri e mi piace che cada il 5 agosto che per chi è stato a Medjugorje rappresenta il compleanno della Vergine Maria. Sono convinto che sia un bel regalo all'Italia e anche al resto del mondo».
Non è chiaro se nella versione dei Vangeli che Salvini ama sventolare per profitto durante i suoi comizi siano assenti le beatitudini o tutti i moniti contro chi rifiuta l'amore e l'accoglienza, eppure il leghista non is è risparmiato dal bestemmiare il nome della Vergine Maria emente ha introdotto leggi che rischiano di creare innumerevoli morti nel Mediterraneo.
Salvini ha anche dichiarato che il suo decreto significa «meno Carola e più Oriana Fallaci», ossia meno persone che si adoperano per gli altri e più razzisti che usano la religione come pretesto all'odio. Ed il bello è che lui se ne vanta pure, nonostante stia implicitamente ammettendo che il suo odio contro le ong deriva unicamente da un profondo odio razzista.
E dato che a Salvini piace molto il bullismo, è rispondendo alle domande sui presunti fondi russi con cui lui avrebbe promesso la svendita dell'Italia a Mosca in cambio di 65 milioni di dollari, il ministro se n'è uscito dicendo: «Ci ho comprato i gelati per mio figlio che poi è andato sulla moto d'acqua». Ovviamente il riferimento è alla moto d'acqua della Polizia con cui il ministro ha fatto giocare suo figlio a spese dei contribuenti e a sfregio delle leggi italiane. Evidentemente ai suoi elettori piace essere presi in giro...
3 commenti