I feriti rifiutano la sua visita, Trump si fa portare un neonato restato orfano per scattarsi una foto



Evidentemente intenzionato a farsi campagna elettorale sulla pelle degli altri, il presidente statunitense Donad Trump si è precipitato a El Paso dopo la strage commessa da un suprematismo bianco armato dalla sua stessa retorica. Ma dato che tutti i feriti hanno rifiutato la sua visita e lui aveva bisogno di una fotografia da dare in pasto ai giornalisti, si è fatto portare in ospedale un neonato che è restato orfano dei genitori durante la strage. Lo ha preso e messo in posa e si è fatto fotografare mentre rideva.
1 commento