Il ministro è senza maglietta in conferenza stampa, ma parla di decoro contro tre croati a torso nudo al mare



«Roba da matti», scrive il ministro MatteoSalvini contro tre giovani croati che stavano lavando le loro magliette in un molo del porto. Lo ha sbraitato in faccia ai suoi proselti sino a quando non lo ha visti inneggiare allo sterminio dei croati. Il tutto attraverso la divulgazione di una fotografia opportunamente ritagliata per farla sembrare altro:


Peccato che a sbraitare sia un ministro che dice di preferire il Papete al Viminale e che indice conferenze stampa in spiaggia a cui lui si presenta a torso nudo e con la canna da pesca, raccontando che lui tratta con Bruxelles dalla sua sdraio:


Non è chiaro perché tre croati a torso nudo al mare sarebbero motivo di degrado, ma un ministro che si presenta a torso nudo davanti ai giornalisti sarebbe normale...

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12]
4 commenti