Il vicesindaco di Fratelli d'Italia che invita allo stupro



Se non puoi sedurla puoi sedarla. È questa la frase che il vicesindaco di Fratelli d'Italia Corradi ha mostrato tutto tronfio mentre presenziava alla festa di Santa Viola nel comune leghista di Roveré, nel veronese. Evidentemente gli uomini del partito di Giorgia Meloni sono convinti che le donne possano essere stuprate se non si concedono a loro.
E pare surreale che la Meloni sia così impegnata ad inveire contro i migranti per non condannare un tale che nel 2018 è stato eletto coordinatore locale del suo partito. Ancor più se si considera che questi sono quelli che poi fanno crociate contro i musulmani «perché non rispettano le donne»...
5 commenti