Oltre ai campi per "curare" i gay, coppia fatturava sul traffico di esseri umani



I due gestivano fantomatici campi in cui «convertire» i ragazzini gay per farli «tornare etero» secondo quelle screditate teorie pseudoscientifiche che in Italia vengono promosse tra gli omofobi da Silvana De Mari e dalla setta di Riccardo Cascioli. E se tanto è già di per sé disgustoso, alcune indagini hanno rivelato che Gary e Meghan Wiggins facevano anche di peggio.
In in loro capo texano nato per «aiutare i ragazzi in difficoltà», i due avrebbero gestito una «tratta di persone».
L'ufficio dello sceriffo della contea di Burnet ha fatto sapere che «i Wiggins sono stati arrestati nella contea di Escambia, in Alabama. Hanno rinunciato all’estradizione e sono stati trasportati nel carcere della contea di Burnet, dove rimarranno in custodia. È stato fissato un importo obbligazionario di $ 100.000 per ciascuno».
Commenti