"El Príncipe" di Sebastián Muñoz vince il Queer Lion Award 2019



«El Príncipe è un accorato spaccato della vita in una prigione cilena, alla vigilia dell'ascesa al potere di Allende nel 1970, nel quale gli intensi rapporti emotivi tra prigionieri fanno da contrappunto alla selvaggia brutalità della vita carceraria. Guidato da un eccezionale Alfredo Castro, l'eccellente cast offre interpretazioni emozionanti partendo dalla potenza di una sceneggiatura, in grado di trasmettere la paradossale accettazione di affetti gay in ambito carcerario, in un periodo nel quale ciò non era socialmente accettabile. Il debutto alla regia di Sebastián Muñoz è un'esplorazione, audace e dalla forte carica erotica, della storia recente che mette a nudo un'anima di inattesa tenerezza».
Con queste motivazioni la giuria ha assegnato al film di Sebastián Muñoz il tredicesimo Queer Lion Award, il premio collaterale alla 76° edizione del festival del cinema di Venezia.
Commenti