A Torino apre uno sportello di ascolto LGBT per over 40



L'11 ottobre scorso ha aperto i battenti a Torino lo sportello di ascolto LGBT, un servizio riservato agli over 40 e ai loro familiari al fine di offrire un sostegno psicologico e informativo totalmente gratuito al fine di affrontare ed eliminare le proprie paure per poter finalmente essere sé stessi.Il Il progetto è nato grazie all'associazione Alma Ata LGBT+  in collaborazione con la Circoscrizione IV di Torino e sarà aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle 19, in Via Vado, 8; in Via Sant’Antonio da Padova, 12; in Circoscrizione 4 a Torino.
Il limite sull'età è stato deciso in considerazione di come il coming out risulti più complicato in età adulto e di come il servizio punterà proprio a chi ha paura di dichiararsi perché teme di perdere amici e parenti o di rimanere per tutta la vita da soli. Lo sportello saprà aiutare anche le persone transessuali che vivono una situazione di disagio, oltre a offrirsi di seguirle durante tutto il loro percorso di transizione.
Commenti