Piemonte. Il portavoce dell'assessora leghista giura fedeltà a Benito Mussolini



Quello nella foto è Alessandro Lorusso, portavoce dell'assessora leghista regionale piemontese a welfare, famiglie e bambini. Il 28enne si è voluto far immortalare mentre prega sulla tomba di Benito Mussolini, preoccupandosi pure di aggiungere la didascalia "Io non ho tradito" nel pubblicarla sulla sua pagina Facebook.
Non va meglio nello scorrere la sua bacheca, dove troviamo scritto: "La donna deve obbedire, parole e pensieri di Benito Mussolini: nel nostro Stato essa non deve contare".
Buffo, dato che il signorino lavoro sotto il comando di una donna mentre sputa contro il genere femminile manco fosse posseduto da Pillon...
2 commenti