Il Pride invade Verona, Asti, Lecce e Siracusa


Oggi si sono svolti i Pride di Asti, Lecce, Siracusa e Verona Pride. Ed è proprio in quest'ultima città che, dopo anni di patrocini ai convegni anti-gay organizzate dalle lobby integraliste, in piazza Brasi è presentato anche il neo sindaco Damiano Tommasi.
Nei giorni scorsi Tommasi aveva aveva ribadito l'impegno della sua giunta nel cancellare le "mozioni omofobe del 1995" che prevedevano il divieto ad ogni contrasto alla discriminazione nelle scuole.
Il Salento Pride, dopo la storica collocazione di Gallipoli, è tornato a portare migliaia id persone a Lecce. Ad asti si è celebrato il secondo Pride della città, co-organizzata da Agedo Asti-Alba, Associazione Asti Pride e CGIL Nuovi Diritti Asti. A Siracusa, il raduno è stato nel piazzale San Marziano.
1 commento