Polemiche per la presenza di una setta che vuole "curare" l'omosessualità tra i beneficiari della beneficenza di Amazon



Amazon Smile è un programma che destina lo 0,5 per cento del costo di qualsiasi prodotto venga acquistato online ad una organizzazione che può essere scelta da una lista. Ma ha creato polemiche la presenza della Mountain of Fire and Miracles Ministries di Glasgow, una setta che si definisce cristiana e che promuove fantomatiche "terapie di riparazione".
Definendo l'omosessualità come una «perversione sessuale», la setta sostiene di poter «liberare i seguaci che sono colti in schiavitù di omosessualità e lesbismo». Il loro fondatore, il nigeriano Daniel Olukoya, ha anche pubblicato alcune preghiere che sostiene siano in grado di tramutare i gay in incalliti sciupafemmine:



Ed ancora, è all'inizio del 2018 che un reporter del Liverpool Echo si presentò loro come un gay che voleva «curare» la sua omosessualità. Gli dissero che avrebbe dovuto digionare per tre giorni in modo da sfuggire «all'inganno di Satana».
La scienza ufficiale ha più volte ribadito come simili tentativi de demonizzare l'omosessualità o di imcutere falsi sensi di colpa nei gay sia la provata causa di numerosi adolescenti spinti al suicidio.
3 commenti