Anche McDonald's spoglia un bonazzo nella sua nuova campagna pubblicitaria



Dopo Calzanetto e Idealista, anche McDonald's ha pensato bene di arruolare un ragazzo belloccio e di spogliarlo per promuovere il suo servizio di consegne a domicilio.
Ideata dal creativo Sven Jacobsen, la campagna intende mostrare alcuni momenti privati al di fuori dei ristorante in cui i protagonisti si gustano il loro Hamburger. Ed è così che, tra la ragazza in biblioteca ed il gruppo di amici che guarda la partita in televisione, c'è anche il ragazzo che si gusta il suo panino standosene seduto nudo sulla poltrona di casa...
In quella parità dei generi che non piace al senatore leghista Pillon, sembra che ormai siano passati i tempi in cui la donne era visto come un oggetto da esibire all'uomo, motivo per cui anche un ragazzo può essere spogliato da un brand così conosciuto in un doveroso equilibrio fra i generi.

Immagini: [1] [2] [3] [4]
Commenti