Amici 18. Ricky Martin: «Sono omosessuale e so cosa significa bullismo»



«Le critiche costruttive sono importanti, invece il bullismo no, dobbiamo stare attenti al bullismo». È con queste parole che Ricky Martin ha commentato i continui attacchi di Loredana Berté alla fisicità di Lorenzo nel corso della scorsa puntata di Amici.
La cantante ha reagito molto male a quelle frase e ha iniziato ad inveire contro il collega portoricano negando ogni forma di bullismo e precisando che lei è impegnata nel combatterlo. E se Ricky Mrtin ha ripetutamente evitato lo scontro rispondendo con semplici «ok» alle sue parole, alla fine ha lapidariamente affermato: «Devi imparare a connettere il pensiero con la parola perché io sono omosessuale e so cosa significa bullismo».
In altre parole, è pur vero che probabilmente non ci fosse alcun intento violento nelle parole dette a Vincenzo dato che non tutto il bullismo è volontario e praticato da chi dice parole con l'intento di offendere, ma Martin ha sottolineato come non si possa sapere come una persona potrà percepire dei continui attacchi a fattori del tutto naturali come l'altezza dato che non si può conoscere quanta sofferenza possa essere derivata dal continuare a scontrarsi con chi chi sosteneva che l'essere bassi dovesse significare abbandonare il suo sogno di poter diventare ballerino. Ancor più se è da svariate puntate che si afferma che Vincenzo ha sofferto molto per chi anteponeva una valutazione alla sua altezza ad una critica sul suo lavoro.
La discussione si è conclusa con maria De Filippi che ha fatto da paciere e con i sue cantanti che si sono dapprima chiariti e poi abbracciati.



1 commento