Selfie con sorpresa: due ragazze si baciano davanti a Salvini



Ieri, mentre Matteo Salvini ha snobbanto le celebrazioni del 25 aprile perché troppo impegnato nel fare campagna elettorale per i suoi candidati a spese dei contribuenti, due ragazze lo hanno avvicinato e gli hanno chiesto un selfie. Se il padano non ha mai negato una manifestazione social che compiacesse la sua ostentata superbia, tutto è cambiato quando le due ragazze si sono scambiate un bacio in evidente protesta con la dialettica omofoba della Lega.
A quel punto il bodyguard di Salvini ha separato le due donne con la forza mentre Salvini le ha sfottute augurandole figli maschi.
Peccato che Gaia e Matilde non stiano neppure insieme: la loro protesta è stata solo il frutto di un accordo tra di due amiche. Ma si sa che Salvini non tollera il dissenso e adora insultare chi si oppone all'ideologia leghista o al regime di Bannon.
5 commenti